Endodonzia

L'endodonzia moderna ha reso possibile il recupero dei denti senza il bisogno di estrarli.

L'endodonzia è una branca dell'odontoiatria che si occupa di curare le affezioni che colpiscono la polpa del dente, ovvero lo spazio interno centrale dell'elemento dentario, che è costituito dai vasi sanguini e dal nervo.

Un dente viene devitalizzato per diversi motivi: una carie trascurata profonda, fratture o traumi. Se l'infiammazione pulpare non viene correttamente curata, può provocare forte dolore, sensibilità termica (caldo|freddo) o pressoria (masticazione) e, nei casi cronicizzati, a granulomi o ascessi.

Un dente può essere devitalizzato anche quando l'elemento dentario deve essere coinvolto in riabilitazioni protesiche (capsule, ponti…) che possano determinare una modificazione della struttura dentaria tale da coinvolgere l'area pulpare.

Una precisa e accurata cura endodontica è una garanzia di tutti i lavori protesici successivi.

Implantologia

’implantologia è quella branca dell’odontoiatria che si pone l’obiettivo di riabilitare le arcate dentarie che abbiano perduto uno o più elementi (dal singolo dente a intere arcate) per mezzo di impianti dentali.

Gli impianti sono delle strutture in titanio, simili a piccole viti, che vengono inserite nell’osso mascellare o mandibolare, e si comportano, al termine del processo di osteointegrazione, come delle vere e proprie radici artificiali, sulle quali si potranno connettere gli elementi dentari nuovi.

Il successo della terapia implantare dipende innanzitutto dall’ottenimento di una completa osteointegrazione, ossia la creazione di un intimo e strettissimo contatto tra osso e impianto, che permetterà di avere una stabilità assoluta dell’impianto durante la sua funzione senza nessun sintomo.

Prima di procedere all’inserzione dell’impianto, il nostro chirurgo valuta clinicamente e radiograficamente la quantità e la qualità di osso disponibile, e nel caso ve ne sia una carenza, disporrà un intervento preliminare, (ad es. innesto osseo) in modo da creare le condizioni per ripristinare la corretta masticazione.

Ripristinare la masticazione!
Lo scopo principale delle protesi dentali è quello di restituire forma, funzione ed estetica ai denti gravemente compromessi, mediante la sostituzione dei denti naturali

SEATTLE website template
SEATTLE website template
SEATTLE website template

Conserva il tuo dente

La conservativa è la branca dell’odontoiatria specializzata nella rimozione delle carie dentale e successivamente nella riparazione e ricostruzione del dente ridandogli forma, funzione corretta ed estetica originale.

Il modo migliore per prevenire la formazione delle carie è spazzolare i denti dopo ogni pasto, impedendo ai batteri di intaccarne lo smalto.

E’ doveroso sottoporsi a sedute periodiche di igiene dentale per prevenirne l’insorgenza ed eseguire visite di controllo generali che permettono di intervenire quando la lesione è minima.

Trascurare una carie, comporta l’arrivo dei batteri in profondità, dove si trova la polpa. L’arrivo della carie a contatto della polpa provoca dolore e comporta la necessità di ricorrere alla devitalizzazione (o terapia canalare) per poter mantenere il dente.

La cura di un dente cariato o scheggiato avviene mediante l’utilizzo di materiali compositi che oltre ad essere piacevolmente estetici e pressoché invisibili all’occhio, hanno dimostrato numerosi vantaggi rispetto all’amalgama d’argento: minor perdita di struttura, minori rischi di frattura, possibilità di impiego più ampie grazie alle ottime prestazioni dei più moderni adesivi.

Fondamentale è che i materiali siano di ottima qualità, come garantiamo ai nostri pazienti.


Dai valore al tuo sorriso!

Una dentatura bianca e perfettamente allineata è sinonimo di salute e cura della persona.

Per questo motivo negli ultimi anni, si è molto sviluppata l’estetica dentale, che non si occupa solo della salute della dentatura ma anche della sua bellezza.

Fanno parte dell’estetica dentale tutte quelle cure volte a migliorare il sorriso del paziente:

  • Faccette
  • Intarsi
  • Sbiancamento dentale

Le faccette dentali rappresentano il più evoluto strumento di cosmesi dentale dei nostri tempi, grazie al quale è possibile ottenere un sorriso invidiabile ed elegante che ognuno di noi merita. Sono in grado di migliorare l'aspetto dei denti in termini di forma, posizione e colore, conferendo ai denti un aspetto naturale, sano ed esteticamente bello.

I processi cariosi oppure le otturazioni scure in amalgama possono essere sostituiti da intarsi, che sono dei restauri protesici effettuati sui denti posteriori, molari e premolari in ceramica o resina.

Il nostro sorriso è la prima cosa che gli altri vedono, e avere denti bianchi e luminosi rende la nostra immagine un ottimo biglietto da visita. Molti fattori contribuiscono a cambiare il colore dei nostri denti e sono legati al fumo, agli alimenti quali caffè, the e dall’età. Lo sbiancamento dentale è sempre più richiesto e noi e esigenze con tecnologie innovative, personale altamente qualificato che vi consiglierà la soluzione migliore per ringiovanire il vostro sorriso senza danneggiare la struttura dentaria.